Slide FanBox Google+

IL TRONO DI SPADE: RECORD DI HUSKY & ALASKAN MALAMUTE ABBANDONATI DAI FAN DELLA SERIE

L'allarme arriva dall'area di San Francisco, dove sono arrivati in un solo giorno 45 cani nei vari shelter adibiti, dopo il boom di acquisti e adozioni di husky e Alaskan malamute.


metalupi
Dall'esordio sul piccolo schermo de "Il Trono di Spade" nel 2011, c'è stato un incremento esponenziale delle vendite e adozioni di cani di razza Siberian husky e Alaskan malamute. Queste due razze, infatti, sono le più simili ai famosi metalupi della serie HBO, grazie ai loro colori e alla loro pelliccia per proteggersi dal freddo. Ma i padroni di queste piccole copie di NymeriaVento Grigio e Ghost, negli anni, li stanno mano a mano abbandonando o lasciando nei canili, soprattutto nell'area di San Francisco. Dopo aver ricevuto quasi 45 cani in un mese, Angelique Miller, presidente della Northern California Sled Dog Rescue, ha affermato:
"Queste persone guardano la tv e pensano che siano dei bellissimi cani. La gente qui non ha neanche idea della differenza tra un cane e un lupo, ci chiedono sempre agli incontri per l'adozione se questi che vedono sono lupi, quando sono chiaramente degli husky. Seguono solo la moda di quello che è bello avere in quel momento."
Cani di queste dimensioni hanno bisogno di molta attenzione, grandi spazi, esercizi e molta cura del pelo, ed è per questo che probabilmente vengono abbandonati in numeri così impressionanti.

Razza dei lupi di Game of Thrones

Nella serie e nei libri, questo canide prende il nome di meta-lupo, un parente molto vicino al lupo, dall'aspetto più grande e robusto. Compare per la prima volta quando Lord Eddard "Ned" Stark trova una metalupa morta insieme ai suoi cinque cuccioli. Essendo contrario alla decisione di ucciderli, Jon Snow suggerisce a Ned Stark di regalarne uno a ciascuno dei suoi figli legittimi. Una volta convinto, compare un sesto cucciolo di colore bianco che viene affidato a Jon Snow, figlio illegittimo di Ned.
La razza che viene usata nella serie per interpretare il metalupo è la Northern Inuit, di cui non si conosce la vera provenienza. I cani di questa razza comparvero per la prima volta in Canada a cavallo fra gli anni 70 e 80 ma secondo altre fonti venne sviluppata nel Regno Unito. Si pensa che fra i suoi parenti più stretti ci siano il Siberian Husky, l'Alaskan Malamute, il Pastore Tedesco e il Labrador Retriever.

Il Northern Inuit è accettato dal British Kennel Club ma non dalla FCI. Inoltre esistono alcune associazioni dedicate esclusivamente allo sviluppo di questa razza. Sono dei cani buoni, fedeli e molto attaccati ai padroni. Nonostante le dimensioni giganti, questi cani risaltano per la grande somiglianza al lupo selvatico.
Nella prima stagione, quando fanno la loro prima comparsa, sono stati usati dei cuccioli di Northern Inuit. A partire dalla seconda stagione, invece, a interpretare i metalupi sono stati dei lupi addestrati veri e propri. Nelle ultime stagioni, dato che la loro presenza è relativamente scarsa, sono state usate immagini di lupi ritoccate al computer per cambiare il loro aspetto e renderli più grandi.

tratto da: http://movieplayer.it 




Loki, l'Alaskan Malamute che esplora il mondo con il suo padrone




Con l'avvicinarsi dell'estate, il tema dell’abbandono di animali si fa sempre più caldo. Sono moltissime le campagne mediatiche contro questa pratica, ma quella intrapresa da Kelly Lund è davvero particolare e non può che meritare la nostra attenzione.
Loki e Kelly in tenda si godono l'alba


Scoperto allevamento abusivo, sequestrati 34 cani di razza

Sono Volpini di Pomerania, Alaskan Malamute e Pastori Shetland. Vivevano in condizioni precarie e con poco cibo e acqua

Ferrara, 4 maggio 2017 - Vivevano in condizioni igieniche precarie, con poco cibo e acqua e quasi nessuno stimolo sensoriale. Per questo la polizia provinciale, in collaborazione con il servizio veterinario dell’Ausl, ha sequestrato 34 cani di razza in un allevamento abusivo a Viconovo. Gli animali, tre Volpini di Pomerania, venti Alaskan Malamute e undici Pastori Shetland, quasi tutti sotto i due anni, sono stati affidati ai canili del territorio.

Skip Ad
Il proprietario del casolare nel quale venivano allevati i cani, un ferrarese di 47 anni, è stato denunciato per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura. Per chi volesse prendere in affidamento i cani, dopo gli accertamenti sanitari che sono in corso, potrà chiamare lo 0532-299979 (comando polizia provinciale) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

tratto da: http://www.ilrestodelcarlino.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Link-Amici consigliati!